Cerca nel blog

domenica 16 dicembre 2007

CISCO: apertura dell'IOS

SAN JOSE - CISCO ha in piano il rilascio delle API per l'accesso al suo blasonato IOS e permettere lo sviluppo di applicazioni di "Terze-parti".
Leggete l'articolo originale a questo link (inglese)

stay in route.

4 commenti:

Stefano Alei ha detto...

Attenzione, avete letto bene il loro annuncio ?

We are in the process of trying to open up IOS interfaces and make them available to thirdy-party developer.


Ea ncora, il Senior VP Baratz ….
… did not provide a timeframe to do so.


Non sembra proprio una cosa dietro l’angolo.

Stefano Alei

Sivix ha detto...

Non lo e' infatti, si parla al futuro, senza nessuna specifica data.

attenzione: hai letto bene il nostro post?

Prof.Spugna ha detto...

Cosa ci aspettiamo noi da quest'apertura da parte di Cisco !?

;-)

Io speravo di vedere i vSwitch integrabili in un'architettura Cisco o di altri vendor in modo "più stretto"...oggi il povero sysadmin si deve anche accollare il lavoro relativo alla rete e allo storage, mentre pre-virtualization l'attività era delegata ad altre strutture tecniche, che lavorano meno ;-) dato che le mani sulla VI3 non ce le mettono (naturalmente mi riferisco ai casi di grandi installazioni con oltre 30 ESX ;-), nelle PMI il discorso è diverso c'è sempre stato uno che fa tutto e sa tutto del IT ;-)

Tu cosa ti aspetteresti da quest'apertura?

Ciao,
Daniele

Sivix ha detto...

bhe, l'apertura servira a molti, per poter ampliare e sviluppare nuovi soluzioni.
Ad esempio si potrebbe ampliare le possibilita' dei vSwitch che attualmente implementano solo layer-2; integrando l'IOS di produttori come CISCO, si potrebbero ampliare le potenzialita' di un Datacenter "Virtuale" fornendo nuovi "poteri" ad oggetti fino ad ora limitati dalla loro attuale fisicita', rendendoli piu' facilmente ampliabili, estendibili in funzione delle esigenze aziendali.