Cerca nel blog

sabato 19 settembre 2009

VMworld2009: How to..Storage Virtual Appliance

Come anticipanto nell'articolo precedente, ecco due Storage Virtual Appliance (SVA). Con queste soluzion sarà possibile condividere lo storage locale disponibile sui server ESX come un vSAN.

Gli SVA sono disponibili in versione freeware (singolo nodo, senza high-availability).

- Exanodes di Seanodes (download form)
- SvSAN di StoreMagic (download form )

Le prestazioni? che dire, provare per credere se fa al caso nostro.....
Non male, già penso ai quei clienti che vogliono spendere poco, senza rinunciare alla sicurezza e senza butar via troppi soldi in soluzioni di compromesso....
La prossima volta parleremo ancora di storage, con i nuovi ATA-over-Ethernet (AoE) e ESX Server: con prestazioni x2 volte superiori al Fiber Channel, e con un costo a TByte x10 inferiore ad una SAN di pari capacità...
Stay tuned.
/DS

martedì 15 settembre 2009

VMworld2009: How to...VKernel

Al VMworld 2009 le novità erano davvero tante, per questo ho deciso di condividere con voi alcune di queste. Vado in ordine sparso, ed iniziamo da subito con qualcosa che può aiutarci a recuperare un po di spazio disco, ram, cicli di CPU per far posto alle nuove VirtualAppliance di cui parleremo più avanti...

Il prodotto da cui partiamo è VKernel Optimization Pack, è disponibile la versione gratuita, si auto-installa da Virtual Center come una nomarle VA. Consenti di identificare tutto quello che abbiamo sulla nostra Virtual Infrastructure che non utiliziamo più, vmdk file orfani, etc. etc.

Si accede alla procedura di download da qui:

mentre il video seguenti ci spiega come si installa e come si utilizza:




Mi raccomando, liberate molto spazio, perché le prossime VA che presenterò ci aiuteranno a far diventare lo storage locale di tutti i nostri HOST ESX una vera SAN iSCSI condivisa in alta affidabilità: ma di questo ne parleremo domani....

Stay tuned.

/DS

venerdì 11 settembre 2009

La culla della Silicon Valley

Approfittando di una visita all'head-quarter di palo alto, insieme ad un amico ed una amica, ho avuto una di quelle occasioni che capitano raramente nella vita: La visita alla culla della Silicon Valley, il "famoso" garage degli allora laureandi William R. Hewlett e David Packard che nel 1938 svilupparono il loro primo prodotto, un oscilloscopio.

Mentre la PT Cruise rosso pomodoro macinava miglia da SFO a Palo Alto, con in sottofondo Thriller di Mchael Jackson, la mia fantasia correva immaginandomi un luogo di culto avvolto da un alone mistico, misterioso e allo stesso tempo avvincente.

finalmente, esclama l'amica...
brivido lungo la schiena, sorriso di circostanza :-)
Meno male che per dimenticare poco piu avanti ci siamo presi una coppa mista di Yogurth Gelato con sopra "frocerie" di ogni genere, ahhhh, ne e' valsa la pena!
Ciao.

CloudCamp: Milano, 10 settembre 2009

Ieri sera si è tenuto a Milano, il primo CloudCamp italiano, per parlare di tecnologie di Cloud Computing, of course.

L'evento è stato organizzato da: Francesco Sacco, Bocconi University, EntER: Centre for Research on Entepeneurship and Entrepeneurs e da Gabriele Bozzi, Kaukana.

Fra i relatori (e sponsor) dell'evento: Amazon Europe, Sun, Juniper, Microsoft Azure, Agile Servizi, RightScale, Telecom e altri specialisti.

Dopo una prima carrellata di brevi presentazioni (da 5 minuti ciascuna) da parte dei relatori, i partecipanti (tutti) hanno sottoposto alcuni temi importati per la discussione durante la fase 2: unconference.

I temi trattati sono stati:

1) Quali sono i benefici che introduce il Cloud Computing?
2) Quali i PRO? e quali i CONTRO ?
3) Quale Platform?
4) Cloud Computing e la sicurezza...

su questi temi ci interessa anche la tua opinione, prova a rispondere al post, indicando il numero dell'argomento e la tua risposta :-)

Vmworld2009: 37,248 VMs


Ecco a voi il datacenter del VMworl2009 (Cisco Server + Cisco Switch; MDS+Xsigo; EMC)


Goodbye 37,248 server fisici su 2,483 rack; Hello 776 Server ESX su 28 Rack con oltre 37,248 VMs su:
- 776 ESX Server, ciascuno con 48GB RAM, 2 CPU, 8 Core
- 348 TByte Storage
- 6 VM core
- RAM totale 37TB

VMworld2009: ESX 4.1 Build 00000 ???




Curiosità: Durante la General Session del primo giorno è apparso, agli occhi dei più attenti, che si stava utilizzando una versione non-ufficiale, VMware ESX 4.1 Build 00000; per i più curiosi riporto qui l'immagine che ho ripreso:



domenica 6 settembre 2009

VMware View su iPhone: come usarlo con le dita grosse che ci ritroviamo?

Wyse ha rilasciato un applicazione per iphone che permette di usare VMware View.
La domanda che tutti fanno e': come diavolo si fa ad usare un Desktop tradizionale sul dispay dell'iPhone?

Bhe, Wyse ha pensato a tutto includendo un mouse virtuale.

Grazie a Richard Garsthagen abbiamo anche un bel filmato dimostrativo:



Cool!

martedì 1 settembre 2009

VMworld2009: Vmware View client 3.1 su iPhone

Clicca sul titolo e guarda il video su YouTube !!

Vmworld 2009: vSphere API 4.0

Per la prima volta al VMworld2009 c'erano diverse sessioni di formazione sull'ambiente di sviluppo (APIs) per i produttori di software (ISV): TechnologyExchange.

Grazie alle nuove funzionalità offerte dall'ambiente di sviluppo (SDK 4.0), sviluppare software (plug-in) che possa interagire con vSphere per gestire le vApps non è mai stato così facile: dalla singolo parametro di performance, alla gestione delle configurazione di una VM o vApps...

Se vuoi avere un'idea di cosa non si possa già fare oggi, dai un'occhiata alla lista dei metodi disponibili, clicca qui..

VMworld2009: Vmware Studio 2.0 - Rilasciato

E' disponibile per il download, l'ultima versione di VMware Studio 2.0 GA (31/08/09 build 1017-185256 ) - si tratta di un applicazione per creare le famose vApps (= multi-VM).

VMware Studio ti aiuta a trasformare un software applicativo che gira su uno o più VM (OS Linux o Windows) in una virtual machine (o vApps se composta da più VM) che può essere rilasciata come virtual appliance.

VMware Studio è un software completamente gratuito ;-)

VMware Studio è disponibile per il download.

WMworld2009: hands-on labs


Un'immagine scattata pochi minuti fa, all'inizio della sessione LAB04: VMware vSphere 4 - Performance Optimization & Troubleshooting delle ore 3:30 PM (ora locale a San Francisco).
Tutte le sessioni sono "piene", ma con un po di pazienza, anche chi non è riuscito a registrarsi può avere la possibilità di assistere, può ricevere la documentazione e può porre anche delle domande all'istruttore. Quest'anno, oltre ai 40 posti seduti con il pc/vm per l'hands-on lab sono anche disponibili altri 40 posti a sede ;-)