Cerca nel blog

martedì 6 ottobre 2009

SRM 4.0 e' ora disponibile


La nuova release del Site recovery Manager e' stata rilasciata il 5 ottobre.
Il passaggio da 1.0 a 4.0 nasce da una decisione di marketing tecnologico per chiarire che c'e' un completo supporto e alineamento con la piattaforma vSphere4 e nello specifico e' richiesto in vCenter 4.0.
Inoltre sono state introdotte diverse features ben censite ed altri link utili qui:


Stay protected, stay available.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

come al solito è tutto funzionante solo da windows, oppure finalmente in vmware inc. si sono ricordati di quelli che non usano per forza windows per il loro lavoro e magari preferiscono linux o sun solaris?

Sivix ha detto...

Ciao 0disse0, Chiaramente nessuno ti obbliga, puoi sempre prendere qualche pezzo di hypervisor open-source e farcirlo con qualche script e rivenderlo come consulenza, tanti kudos a te.

Site Recovery Manager e' unico nel suo genere, e' integrato in vCenter che al momento e' supportato solo su Windows; mi spiace tu ce l'abbia con Windows ma il mondo non e' perfetto e le aziende Enterprise usano le soluzioni migliori,per le loro esigenze, indipendentemente dal sistema operativo su cui girano;

Essere OPEN non significa perforza usare Linux o "non usare windows" come partito preso, ma decidere di volta in volta quale framework permette di soddisfare le esigenze del piu vasto bacino di utenza possibile fornendo la piu alta qualita possibile.

vCenter per Linux e' GIA disponibile in via sperimentale e in futuro non escludo che SRM verra' supportato e rilasciato anche per altri OS nel momento ci sia una richiesta di mercato tale da giustificarne lo sviluppo, ma le guerre di religione sul fatto sia meglio il sistema operativo X o Y sono roba da "medioevo";

diciamo chiaramente come stanno le cose: alle aziende che comprano queste soluzioni interessa che il servizio supporti il business a cui non gliene puo/deve fregare di meno del Sistema Operativo X o Y su cui gira.

QUesta e' ovviamente la mia personale opinione.