Cerca nel blog

mercoledì 8 settembre 2010

Processori e sistemi operativi supportati da VMware Fault Tolerance

VMware Fault Tolerance (FT) permette di proteggere le VM in caso di crash dell’hardware fisico fornendo continuità di servizio e nessuna perdita di dati, tutto questo evitando la complessità delle classiche soluzioni di cluster in ambiente fisico.

Per maggiori informazioni è possibile leggere le FAQ disponibili alla KB 1013428

VMware Fault Tolerance richiede specifici processori ed il prodotto è supportato con specifici sistemi operativi.

VMware collabora con AMD e Intel per migliorare l’efficienza e le capacità di VMware FT sui moderni processori x86. Questa cooperazione richiede cambiamenti nell’architettura sia dei performance counter sia nelle istruzioni di virtualizzazione assistita. Questi cambiamenti possono essere forniti solo nei processori più recenti. Per poter verificare se i propri processori sono in grado si supportare VMware FT è possibile scaricare l’utility VMware Site Survey.

Il sistema operativo del guest è una ulteriore discriminante per il supporto. VMware offre una tabella che mette in relazione OS - tipo di processore e versione della piattaforma di virtualizzazione mettendo in evidenza la possibilità, o meno, di attivare la protezione offerta da VMware FT a caldo, ovvero con VM accesa.

Per maggiori informazioni comprese la lista dei processori e dei sistemi operativi consultare la KB 1008027

Nessun commento: