Cerca nel blog

mercoledì 26 ottobre 2011

Sintesi del VMworld Europe 2011

VMworld Europe 2011
VMworld Europe 2011
Il VMworld 2011 è stato diverso dalle edizioni passate sotto diversi aspetti. In primo luogo, dal mio punto di vista, non è stato un evento vSphere centrico, ma più equilibrato sul portafoglio delle tecnologie VMware. In particolar modo sono state messe in luce le soluzioni del pilastro End-User computing (View, per intenderci), la componente di gestione legata alle operazioni (vCenter Operation Manager) toccando anche le tematiche relative alla sicurezza (vShield).
Gli aspetti legati al datacenter non sono stati messe in secondo piano, ma credo che a distanza di 1 solo mese, le tematiche legate alla nuova versione di vSphere 5 non  rappresentino più una novità. Nel segmento datacenter si è detto come tutti gli assetti dell’infrastruttura sono sempre più pilotati dal software e quanto questo approccio faciliti la gestione rispetto ad un controllo eseguito a livello hardware; quest'ultimo infatti richiederebbe molte più operazioni a causa della possibile eterogeneità delle componenti.
Il tema dell’hardware, sempre più performante e meno costoso, introduce il concetto di HYPER DENSITY, ovvero la possibilità, dal punto di vista del carico di lavoro, di consolidare intere aziende, se non più datacenter, su singoli server. In questo scenario la gestione ed il numero di operazioni legate alle VM ed ai servizi in essi contenuti, aumentano in modo consideravole creando un enorme quantità di informazione e di metriche difficili da mettere in relazione. Emerge quindi la necessità di strumenti che possano agevolare queste attività come vCenter Operations.
Lato END-USER Computing, più che concentrarsi su VIEW e la suite di prodotti/funzionalità, viene messo in evidenza come le applicazioni e i dati vengono consumati. Quindi spazio a Horizon Application Manager, Project ThinApp factory e Project Octupus.
In evidenza il ruolo occupato dai nuovi device ed in particolare il virtual Phone ovvero la possibilità di far girare un telefono virtuale (aziendale) su un telefono fisico (personale).
Arrevivederci, speriamo, al prossimo VMworld a Barcellona.

Nessun commento: