Cerca nel blog

giovedì 20 ottobre 2011

VMworld 2011: Partner Track Super Session (parte 3)

L’ultimo intervento della sessione si è svolto con la formula del “botta e risposta” tra Scott Aronson e Andy Hunt.

 

L'ecosistema dei partner si sta evolvendo, come vedete le diverse tipologie di partners inserirsi nelle priorità di VMware?
Nessuno ha tutte le soluzioni, le partnership vengono fatte per creare un gruppo che collabora per colmare quelle competenze reciprocamente mancanti. VMware stessa ha una rete di partnership in diverse aree, commerciali e tecniche distribuite su tutti i segmenti del proprio portafoglio prodotti.

 

In quali aree vedete le migliori opportunità per i partner?
Esistono 5 aree di crescita oltre ad un programma di incentivi tagliato in base al livello di partnership.

 

Cosa rispondere alle persone che pensano ancora a VMware come azienda con un solo prodotto?
VMware ha individuato 3 pilastri nella propria offerta, ognuno dei quali è composto da molti prodotti che compongono un’offerta di più di 60 soluzioni. Ad oggi solo chi non è partner VMware non conosce queste soluzioni. vSphere non è più un prodotto da “abbandonare” al cliente (Drop to the customer), per migliorare le opportunità e crescere è necessario valutando le necessità del cliente e farlo maturare secondo i nuovi standard dell’IT, contemporaneamente introdurre innovazione con i nuovi prodotti VMware e dell’ecosistema dei partner.

 

State facendo investimenti che saranno cruciali per il business in EMEA, quali sono?
Per ognuno dei pilastri prima illustrati VMware identifica lo stato corrente della soluzione, quanto arriverà presto e quanto è in sviluppo, secondo lo schema riportato sotto:

 

Potete dare maggiori informazioni su: SETs, VMware Professional Services e Partner Services?
I “Solution Enablement Toolkits” costituiscono uno strumento di formazione per accelerare i partner nell’acquisizione di una competenza. Sono già disponibili parecchi SETs, che oltre a coprire l’area si prevendita e vendita, sono suddividi per segmenti di mercato.



In merito ai Servizi Professionali, VMware non vuole creare una organizzazione parallela ed in competizione con i propri partner.

Nessun commento: