Cerca nel blog

lunedì 27 febbraio 2012

VMware vSphere Hypervisor: tempo di comparazioni

Con l’uscita di vSphere 5 molti utenti si chiedono se la concorrenza si è avvicinata alle funzionalità dell'hypervisor di VMware.
VMware vSphere Hypervisor, la versione gratuita di ESXi, è basato sull’architettura più affidabile, robusta e sicura presente sul mercato. VMware ESXi è l’unico hypervisor la cui architettura è stata specificatamente costruita per la virtualizzazione e non dipende da un sistema operativo “general purpose” rendendolo più affidabile e sicuro nel settore; decine di migliaia di clienti in tutto il mondo si affidano a VMware ESXi per far girare i propri ambienti di produzione.
VMware vSphere Hypervisor è la soluzione entry-level di VMware vSphere, progettata per permettere agli utenti di fare esperienza sulle funzionalità del prodotto di virtualizzazione leader del mercato, senza sostenere alcun costo. Il software fornisce le funzionalità di base di VMware ESXi consentendo di virtualizzare le risorse dell’host e creare VM nel giro di pochi minuti.
La versione 5 del prodotto VMware rappresenta un ulteriore passo avanti rispetto alla concorrenza, che mette a disposizione sistemi meno maturi, non comprovati per l’uso in produzione nei datacenter dei più svariati settori industriali e privi delle funzionalità core, importanti per rendere il sistema affidabile, scalabile e performante come richiesto dagli utenti.
Insieme a VMware vSphere Hypervisor è possibile utilizzare VMware Go, un’applicazione Web-based che accelera l’adozione di VMware vSphere permettendo di: semplificare il processo di installazione dell’Hypervisor, di applicare le patch al proprio host, di creare e gestire le proprie VM
Per una comparazione tra la soluzione VMware ed i suoi competitor è possibile andare alla sezione “Compare” della pagina “VMware vSphere Hypervisor™ (ESXi)”, facendo attenzione che in tabella vengono riportare alcune funzionalità che non sono disponibili nella versione gratuita.

Nessun commento: