Cerca nel blog

mercoledì 28 marzo 2012

vSphere 5 e MAC Address arbitrari

Per ogni NIC creata nella macchina virtuale vSphere, ed in generale tutti i prodotti VMware, assegna un MAC address univoco. Per la costruzione del MAC, si una un prefisso di 3 byte chiamato OUI (Organizationally Unique Identifier). vSphere usa “00:50:56” mentre su ESX/ESXi è possibile trovare “00:0C:29”.
L’univocità del MAC Address è garantita fintanto che la creazione dell’indirizzo avviene in modalità automatica ovvero si lascia agli algoritmi di VMware l’onere del calcolo, se invece si opta per l’assegnazione manuale è compito dell’utente evitare duplicati.
Come riportato nella manualistica, VMware non supporta MAC arbitrari, quindi nella costruzione dell’indirizzo si potrà utilizzare il range 00:50:56:3F:xx:yy - 00:50:56:FF:xx:yy (xx e yy hanno a loro volta un range HEX 00-FF)
In vSphere 4.x l’assegnazione di un indirizzo non appartenente all’intervallo appena citato comporta un errore.

In vSphere 5, invece, sembra che l’inserimento di un MAC Address fuori dal range venga tollerato, da verificare se questa “funzionalità” è in grado di risolvere problemi legati a software licenziati usando MAC fisici.

Nessun commento: