Cerca nel blog

giovedì 3 maggio 2012

VMware View 5.1: semplificazione della gestione e distribuzione dei desktop

Per questa area ci sono diverse migliorie:
View Persona Management: estensione delle funzionalità del prodotto ai desktop fisici con lo scopo di favorire per la migrazione da desktop fisici a virtuali. Questa nuova funzionalità dà la possibilità di migrare da Windows XP a Windows 7. L’agente di View Persona Management può essere installato sui desktop fisici senza dover installare VMware View agent , nel rispetto delle licenze acquistate. Durante una migrazione fisico-virtuale, un amministratore potrà installare View Persona Management sui desktop fisici, quanto l’utente passerà al desktop virtuale (con abilitato il Persona Management) vedrà automaticamente sincronizzati i suoi dati e tutti gli eventuali ulteriori parametri personali
VMware vCenter Operations for View: ulteriore novità, prodotto nato dall’integrazione con i prodotti di management di VMware (vCOps) dedicati ed ottimizzati per gli ambienti VDI. VMware vCenter Operations Manager for View fornisce un monitoraggio end-to-end dei desktop e degli utenti attraverso delle dashboard di facile comprensione per aiutare ad identificare, prevedere e risolvere potenziali problemi.
View Administrator Enhancements: funzionalità create per venire incontro alle necessità di alcuni clienti che utilizzano VMware View in ambienti particolarmente protetti nei quali le scritture su AD sono proibite. Con questa nuova versione di View l’amministratore può impostare una opzione nei parametri di configurazione per riutilizzare un account computer già esistente in AD durante il processo di provisioning.
VMware View Composer server in View 5.1: i miglioramenti sono stati apportati al prodotto per permettere una migliore scalabilità. Ora il prodotto può essere installato in un server stand-alone. L’amministratore potrà inoltre configurare il VMware View Connection Server, attraverso il comando vdmadmin, per inviare gli eventi ad un syslog al posto di usare un database. Non per ultimo i tempi di risposta dell’interfaccia utente sono stati migliorati proprio pensando agli ambienti di grandi dimensioni.
View Administrator Language Support: estesa la localizzazione del View Administrator per i paesi non anglofoni, questa estensione non riguarda la lingua Italiana (supporto per Francese, Tedesco, Giapponese, Coreano e Cinese)
Per maggiori informazioni è possibile:

Nessun commento: