Cerca nel blog

martedì 11 settembre 2012

Supporto per VM con 64 vCPU


vSphere 5.1 raddoppia la capacità elaborativa delle VM, consentendo di allocare fino a 64 vCPU, disponendo dell’edizione Enterprise Plus. Con l’edizione Enterprise è invece possibile allocare fino a 32 vCPU, per tutte le altre il limite è 8 vCPU.
Questo miglioramento, insieme alla possibilità di assegnare alla singola VM fino ad 1 TB di RAM, dimostra da un lato la capacità dell’hypervisor di poter sostenere VM con enormi carichi di lavoro in grado di soddisfare la maggior parte delle applicazioni aziendali ora in commercio, dall'altro la facoltà della piattaforma di poter proteggere e spostare “VM mostruose” all’interno del datacenter virtuale.
L’allocazione delle 64 vCPU è fattibile creando VM con il nuovo virtual HW, arrivato con vSphere 5.1 alla versione 9; le precedenti versione 8, 7, e 4 sono ancora supportate dalla nuova piattaforma.

Nessun commento: