Cerca nel blog

lunedì 3 marzo 2014

VMware Infrastructure Planner

VMware Infrastructure Planner è un tool/servizio che elabora i dati prestazionali del proprio ambiente virtuale con lo scopo di generare un report che illustra le opportunità di risparmio che un’architettura SDDC potrebbe portare. Il servizio è disponibile all’utenza finale attraverso i partner VMware.
VMware Infrastructure Planner rappresenta lo strumento moderno per comprendere l’aspetto “monetario” del viaggio verso il SDDC, ed è una sorta di evoluzione del Capacity Planner, il tool VMware per l’assessment dell’ambiente fisico agli inizi della server consolidation. E’ opportuno ricordare che, come per il Capacity Planner, anche questo prodotto invia esternamente dei dati, tuttavia vengono trasmessi solo i dati rilevanti alla produzione del report; nessuna informazione relativa all’ambiente virtuale (comprese location, indirizzi IP, hostname) verrà collezionata. I dati, inoltre, vengono inviati al portale in modo sicuro via SSL.
L’infrastruttura sorgente dovrebbe già disporre di vCenter Operations Manager (almeno versione 5.7) sopra il quale verrà collocato un ulteriore pacchetto di software che permetteranno l’elaborazione del report. La durata del servizio varia dalle poche ore, se vCOPS è già installato, ad almeno una settimana proprio per permettere l’installazione di vCOPS e la raccolta dei dati prestazionali dell’ambiente. Il documento generato da VMware Infrastructure Planner consente di “tradurre” le metriche raccolte da vCOPS in una valorizzazione economica, il report prodotto è strutturato in categorie, per permetterne una facile comprensione, come: area computazionale, storage, networking.
VMware Infrastructure Planner è ideale per i clienti:
  • che non dispongono di VMware vCenter Operations Manager (vCOps), VMware VSAN, VMware vCloud Networking and Security/VMware NSX, o di VMware vCenter Configuration Manager;
  • che dispongono si vSphere edizione Standard o superiore e lavorano in ambienti complessi;
  • che stanno valutando l’acquisizione di vCloud Suite o intendono intraprendere il viaggio del SDDC
Per i partner VMware Infrastructure Planner può essere utilizzato in diversi momenti durante l’approccio con il proprio utente finale:
  • All’inizio per attirare l’attenzione del cliente ed evidenziare i costi della propria infrastruttura fisica;
  • In una fase avanzata quale strumento per l’adozione di tecnologie più avanzate capaci di fare leva su quanto è già disponibile;
  • Ed infine quale documentazione aggiuntiva per il calcolo del ROI/TCO
Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina del tool sul sito VMware

Nessun commento: